martedì 31 luglio 2012

finalmente ...borse!

Avrei così tante cose da pubblicare...e un cavolo di tempo per farlo! ma non importa, si fa quel che si può. Certo che è già passato un mese dall'ultimo post, dove vi avevo scritto che me ne sarei andata al mare, e di certo non ci sono rimasta un mese intero! magari! ma vediamo di recuperare il tempo perso...
Una delle cose che preferisco fare, e sperimentare, sono le borse. A me piacciono grandi, grandissime, anche se poi, per trovare ,e cose bisogna scavarci dentro con la paletta da spiaggia.
In questi anni ne ho fatte diverse, ma prima vi voglio far vedere quella che è piaciuta di più. tutto è nato da un fine pezza di gobelin a fiori di cui mi sono innamorata in un negozio di tessuti e che non potevo certo lasciare là. Per un po' è finito nella pila del "quando ho tempo lo faccio" ovvero "prima poi mi servirà ma lo dovevo proprio comprare", poi vista in esposizione una forma che mi poteva piacere e fatte le opportune modifiche/valutazioni/stravolgimenti/prove è nata lei...


La mia prima BIG BIG BAG!
Per essere Big è proprio BIG, visto che misura 50x70, ma la cosa bella è che per le occasioni normali se ne sta tutta richiusa come la vedete in foto, ma in caso di necessità si apre e da tutto il meglio di sè, mostrando tutta la sua grandezza ( e la sua capienza).
Poi è successo che ho incontrato sulla mia strada un'altra stoffa "che proprio non si poteva lasciare lì", e allora alla famiglia si è aggiunta la BIG BAG sorella...


E questa volta mi sono svegliata e l'ho fotografata anche aperta, così vi rendete conto di quanto ci sta dentro (anche le mie fglie, all'occorrenza!!!)



Naturalmente, per evitare tutte le volte che cerco qualcosa, di creare l'effetto scavo archelogico, l'ho dotata di tutti i comfort necessari, ovvero due belle tasche capienti ed un provvidenziale portachiavi a cui agganciare le chiavi di casa per trovarle all'istante. Metti che arrivi a casa una sera che diluvia -anche se ultimamente il ricordo di questa cosa mi appare decisamete sfocato...- , magari anche con due o tre borse della spesa, non è che puoi stare a scaravoltare tutta la borsa per cercare le chiavi per la salvezza, vi pare?

E poi, visto che si avvicinava l'estate e le dimensioni si prestavano allo scopo...ho cambiato vestito trasformandola in borsa da spiaggia!





Eccola in vari look marinari, e con una foto -un po' pietosa per la verità- dell'interno



Naturalmente ne ho fatte anche di più piccole, ma la misura maxi è quella che mi piace di più.
E poi, potevo non pensare ad una versione baby? ma magari ve lo racconto la prossima volta...
Un abbraccio a tutte, lungo come questo post
martina






2 commenti:

  1. deliziose!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille, i commenti fanno sempre piacere, soprattutto quando il blog è da poco aperto ed i contatti sono pochini.
      Grazie veramente di cuore, Francesca, questo è per me un incentivo a scrivere più spesso!

      Elimina